Altre notizie

Per Natale regala e regalati un concerto al Lingotto!

La Grande Musica del Lingotto è un dono natalizio perfetto per le persone che ci stanno a cuore e per un pensiero rivolto a noi stessi … Fino all’8 gennaio 2019 Lingotto Musica offre agli appassionati...

Natale coi fiocchi, magico Natale

A Torino quest’anno le festività natalizie saranno sinonimo di incantesimi e performance illusionistiche, con una serie di speciali appuntamenti artistici pensati per tutte le età e in vari punti strategici della città che –...

Sono ancora disponibili alcuni abbonamenti NESSUN DORMA!

Sono ancora disponibili alcuni abbonamenti Sestetto - NESSUN DORMA! Scarica qui la brochure in formato pdf con le informazioni sull'abbonamento trasversale Nessun Dorma! Per informazioni sull'acquisto contattare la biglietteria dell’Unione Musicale biglietteria@unionemusicale.it tel. 011 5669811

Le metamorfosi cameristiche di Mahler con la Kremerata Baltica e Mario Brunello

Ascoltare la trascrizione di un brano che si ha nelle orecchie nella sua veste originale è come avere d’un tratto l’opportunità di vedere una scultura o una costruzione architettonica da un’angolazione inconsueta che cambia...

La “Traviata degli specchi” contro il voyeurismo. Intervista a Henning Brockhaus

Henning Brockhaus e la “sua” Traviata degli specchi “camminano” insieme da ventisei anni: era il 1992 quando Claudio Orazi, allora sovrintendete dello Sferisterio di Macerata, chiese a lui, che debuttava come regista lirico, e...

Donato Renzetti: «La miaTraviata: un elogio a Verdi »

Donato Renzetti torna al Teatro Regio di Torino per dirigere Traviata (14-23 dicembre 2018). Maestro, i due preludi servono a darci il clima, “la tinta”, termine caro a Verdi, dell’opera? «Il preludio del primo atto ci...

Esercizi di stile: la letteratura incontra la musica. Intervista a Stefania Rocca

La letteratura incontra la musica in maniera feconda non soltanto quando riguarda la poesia. Il caso di Esercizi di stile, il grande gioco retorico che Raymond Quenau scrisse nel 1947, è emblematico di quanto...

Concerto straordinario e Operando. Il Regio per i più piccoli

Un vero spettacolo da Guinness dei primati, come già il titolo promette: maggior numero di spettatori al mondo, presentato in ben 24 lingue e in 40 Paesi, una tradizione ormai affermata da più di...

Ottavio Dantone: «Suscitiamo vere emozioni, andando oltre le epoche»

Incontriamo il maestro Ottavio Dantone che dirigerà l'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai nei concerti del 6 e 7 dicembre prossimi. Maestro Dantone, con la Sinfonia n. 6 Haydn presenta il suo biglietto da visita alla...

L’Oratorio di Natale: grande musica in sinergia. Intervista a Guido Maria Guida

Una delle più conosciute composizioni sacre di tutti i tempi, l'Oratorio di Natale di Bach (martedì 18 dicembre, Tempio Valdese ore 21), sarà il momento culminante della rassegna “Intrecci barocchi”. Guido Maria Guida, direttore artistico...

L’arte dell’inganno in scena con l’OFT. Intervista a Marco Rizzi.

Il viaggio dell’Orchestra Filarmonica di Torino prosegue il 4 dicembre con uno scalo intrigante: il concerto Inganni. In questo appuntamento i pezzi in programma, per motivi diversi, sembrano nascondersi dietro una maschera: basta poco, però,...

Quartetto Casals e Andrea Lucchesini: le sfide del grande repertorio

Ci sono dei punti di riferimento ineludibili per solisti ed ensemble che perseguano i sentieri della buona musica. La statura di un quartetto d’archi, per esempio, si può certo misurare sul livello di confidenza...

Magia di Natale con “Lo schiaccianoci” di Conlon

Puntuale come il Natale, Lo schiaccianoci non ha mai smesso di deliziare con le sue magiche atmosfere grandi e piccini. Dal 1892, anno del debutto a San Pietroburgo con le coreografie di Petipa e Ivanov,...

Intrecci barocchi. Concerti, incontri e conferenze in sinergia

La rassegna Intrecci barocchi – in scena a Torino dal 9 novembre al 18 dicembre – si consolida al suo secondo anno di vita grazie alle nuove sinergie tra gli Assessorati alla Cultura della...

Joaquin Achúcarro e Daniil Trifonov. Due generazioni di pianisti, due filosofie del mondo

Fino a non molti anni fa, c’erano molti ragazzi in Spagna che scappavano di casa nell’illusione di diventare toreri. Raccoglievano in un fagottino, una maletilla, le proprie cose e si aggiravano nei dintorni delle...