OPERA BIBERON. Una storia musicale da vivere con mamma e papà

Sabato 18 maggio alle ore 11.00, alle 16.00 e alle 17.30 il Foyer del Toro accoglierà i più giovani spettatori del Teatro Regio con Opera Biberon, l’appuntamento annuale dell’opera dedicata ai bambini da 0 a 3 anni: il concerto-laboratorio sarà ispirato quest’anno all’Elisir d’amore. La compagnia In-cantabimbi, composta da Chiara Albanese (voce), Chiara Musso (voce), Vittoria Novarino (voce, flauto e chitarra) e Anna Barbero (pianoforte) accompagnerà bebè e genitori in una tenera fiaba musicale raccontata attraverso musiche liberamente ispirate al capolavoro di Gaetano Donizetti.
Titolo presentato nella Stagione d’Opera a novembre, L’elisir d’amore, con la sua storia carica di comicità e tenerezza e l’orecchiabilità dei temi, che sono entrati nell’immaginario collettivo popolare, piace davvero a tutti; per questo il Teatro Regio ha scelto nella Stagione 2018-19 di declinarlo per tutte le età: come opera per i giovani nella versione pocket L’Elisir d’amore raccontato ai ragazzi, per spettatori tra gli 11 e i 14 anni, e Dolceamaro e la pozione magica, per i bambini da 3 a 6 anni. La proposta della compagnia In-cantabimbi completa il quadro rivolgendosi alla prima infanzia, età nella quale la ricettività allo stimolo sonoro e visivo ha qualcosa di speciale.
La parola come suono, la musica, il movimento della drammatizzazione, l’opera, semplificata e avvicinata come esperienza interattiva, ha tutti gli ingredienti per diventare un’indimenticabile prima avventura teatrale per i piccolissimi, divertendoli, stimolandoli e arricchendo il loro bagaglio di esperienza musicale. La storia tenerissima e divertente del timido Nemorino, della bella Adina e del buffo imbroglione Dulcamara diventa in questa versione per i bebé e le famiglie un racconto di suoni, parole e movimento in cui il magico elisir è proprio la musica e la sua progressiva scoperta.
Durante la performance bimbi e genitori potranno interagire con le artiste trasformando lo spettacolo in un vero e proprio laboratorio sonoro.

Informazioni al tel. 011.8815.557 e sul sito www.teatroregio.torino.it