Concerto per il giorno della memoria

    Concerto per il giorno della memoria

    concerto, giorno della memoria

    27 Gennaio 2023

    Reggia di Venaria, Sala di Diana Piazza della Repubblica, 4, Venaria Reale - vedi mappa

    ore 19:00

    In occasione della celebrazione del Giorno della Memoria, la Reggia di Venaria propone all’interno della secentesca Sala di Diana un emozionante concerto per commemorare le vittime dell’Olocausto 

    Le musiche per il Giorno della Memoria possono racchiude molti significati, musicali ed extra-musicali. Possono parlare di identità, rappresentare un percorso, evocare una condizione, testimoniare condivisione o segnare la distanza tra l’umano e il metafisico.
    Ecco dunque che l’intensità sotterranea del Kol Nidre di John Zorn comunica con l’equilibrio gioioso delle musiche di Felix Mendelssohn-Bartholdy, che il bagliore ultraterreno delle pagine di Olivier Messiaen tocca il “folklore privato” dei Duetti di Luciano Berio e la vocalità consolatoria e calda di Gabriel Fauré si accosta alla perfezione bachiana della Ciaccona per violino solo.

    Testimonianze musicali differenti, repertori apparentemente distanti, andranno a ricongiungersi.

    Musica vocale e pagine strumentali, dal Settecento ai nostri giorni, saranno interpretate da artisti di valore. Il Concerto per il Giorno della Memoria vedrà esibirsi l’Ensemble Vocale Polimnia, il suo direttore e pianista Claudio Fenoglio, i violinisti Adrian Pinzaru, Eilis Cranitch e Sara Mazzarotto insieme al violoncellista Claudio Pasceri.

    un evento di La Venaria Reale – Residenze Reali Sabaude
    organizzato in collaborazione con Grande Stevens International e EstOvest Festival
    con la partecipazione di Polimnia Ensemble Vocale

    Programma

    Felix MENDELSSOHN-BARTHOLDY,
    Veni Domine, dai Drei Motetten op. 39 per coro femminile e pianoforte 

    J S BACH,
    Ciaccona per violino solo, dalla Partita in re minore BWV 1004

    John ZORN,
    Kol Nidre per quartetto darchi 

    Olivier MESSIAEN,
    Louange à lEternité de Jesus, dal Quatuor pour la fin du temps per violoncello e pianoforte 

    Luciano BERIO,
    duetti per due violini
    SHLOMIT (Almog), YOSSI (Pecker), RIVI (Pecker), ALFRED (Schlee), MAURICIO (Kagel), LORIN (Maazel)

    Felix MENDELSSOHN-BARTHOLDY,
    Molto Allegro ed agitato, dal Trio op. 49 per violino, violoncello e pianoforte 

    Gabriel FAURÉ,
    Cantique de Jean Racine per coro femminile e pianoforte 

    Martin LORIDAN,
    Un eco di soffio, per due violoncelli (in sottofondo)

    Interpreti

    Adrian Pinzaru, violino

    Eilis Cranitch, violino 

    Sara Mazzarotto, violino e viola

    Claudio Pasceri, violoncello 

    Ensemble Vocale Polimnia 

    Claudio Fenoglio, direzione e pianoforte 

    Sto caricando la mappa ....